Inizia a Imola il Porsche SuperCup 2018 con vittoria per Massa

SimRacingLeague esordisce sul Simulatore per eccellenza, iRacing, segnando l’ingresso anche nella simulazione su PC. L’occasione è il Porsche 911 Supercup con un totale di 35 piloti iscritti per ben 11 team.

Tra i piloti al via molti nomi noti al panorama simracing italiano e qualche newbie, letteralmente alla prima esperienza al di fupri delle console, come Salvatore Daniele e Marcello Caserta (Absolute Motorsport) o Matteo Crippa e Alessandro Tortorella (eRacing Team).

Lo storico circuito di Imola fa appunto da teatro al primo round di un campionato che si preannuncia avvincente. Sin dalle qualifiche il monitor dei tempi già suggerisce che la battaglia in pista sarà degna dei grandi appuntamenti: 15 piloti  in poco più di 1 secondo e mezzo e a spuntarla su tutti è uno strepitoso Aldo Massa (ProDriveShop), capace di rifilare circa mezzo secondo alla concorrenza dopo un giro formidabile. Ottimi tempi anche per Giovanni Tononi del Driving Revolution SimRacing, e Giosue’ Leocata, nonchè Mirko Salati e Luigi Nespolino del TeamGT.

Prestazione eccellente di Massa che viene confermata immediatamente dopo lo spegnimento dei semafori. Massa scappa via e imprime un ritmo indiavolato che gli permette presto di mettere secondi preziosi tra lui e il resto del gruppo. La lotta per il podio diventa presto una cosa a quattro, con Tononi, Salati, Nespolino e l’altro pilota Driving Revolution, Marco Arcidiacono, a darsi battaglia per tutta la gara. Non ovviemente gli errori, come quello di Tononi alla variante alta, che gli costa la possibilità di chiudere il gap da Massa, ma anche lo spettacolo puro, come il sorpasso all’esterno da parte di Arcidiacono ai danni di Nespolino.

Nelle retrovie Giancarlo Granalli risale dalla 22esima alla 12esima posizione dopo aver dovuto ricorrere ad un pit stop forzato per danni alla vettura riportati nelle fasi iniziali, così come lo strepitoso Andrea Romeo del Denamero Motorsport Zeroracing, che agguanta l’unidicesima posizione dopo esser partito dal fondo dello schieramento.

Pole e vittoria quindi per Aldo Massa, davanti a Tononi e Nespolino, ma sono solo i primi punti di questo campionato e la conquista del titolo è distante altre cinque tiratissime gare, tra cui due impegnative endurance.

Gara sfortunata per gli altri due piloti del ProdriveShop in pista, coinvolti in incidenti che li hanno costretti al 14 posto per Scuri e al ritiro per Solbiati e Andreini.

Il SRL Porsche 911 SuperCup si sposta ora in Brasile, per la gara di mercoledì 18 Aprile a Interlagos, sempre offerta in diretta su SRLTv.

Lascia un commento