Kamel GT – Zandvoort

Appuntamento sul circuito di Zandvoort Park per la nona prova del campionato Kamel GT con il nostro pilota Franco Scuri in gara con risultati altalenanti pur essendo sempre uno dei più veloci in pista con le Audi 90 GTO.   Dopo una buona qualifica che lo vede nella griglia della classe GTO in P6, ha una partenza difficoltosa e si fa superare da Ben Laughter e Riley Thompson con i quali battaglierà per tutta gara. Proprio al primo giro, alla T3 ha un leggero contatto con Laughter, che rallentando improvvisamente, viene toccato nel posteriore, per fortuna senza conseguenze per le auto. Mentre i primi cinque della classe GTO allungano il passo, Scuri viene rallentato proprio dai due che lo precedono e per circa metà gara è un trenino formato da questi tre piloti. Trenino che si spacca quando Laughter riesce a superare Thompson e prendere un leggero vantaggio, Scuri dopo un paio di giri supera pure lui Thompson e si mette all’inseguimento dell’americano. Nonostante riesca ad avvicinarsi anche sotto al secondo, il sopraggiungere delle auto in classe GTP forma un gap che rimane costante fino a un giro dal termine quando Scuri capisce che non è più possibile un ricongiungimento e porta a casa un ottimo sesto posto di classe che significa anche primo delle GTU con conseguente balzo in avanti nella classifica. Primo dei prototipi GTP il tedesco Fabian Berger mentre in classe GTO il finlandese Ove Trengereid precede l’altro finlandese Ville Ruola.

 

Lascia un commento