Season 4 2019 – week 7

Giro di boa effettuato, la stagione ha completato le sue prime 7 settimane e da adesso in poi la lotta per le posizioni nelle varie Division si farà sempre più serrata.

Giovedì 24/10 il Campionato Verapelle ha portato le sue Porsche Cup sul tracciato di Imola, dove lo spettacolo non è mancato! Fra i 24 partenti si sono schierati ben 4 portacolori ProDrive. Angelo De Cillis ha confermato l’ottimo feeling con l’auto, chiudendo al 4° posto una prova senza errori. Davide Solbiati ha chiuso 8°, dopo un testacoda che ne ha compromesso la gara. Franco Scuri, alla prima gara in questo campionato dopo il ritiro dal TCR Leo Racing, è arrivato 11°, mentre Ivo Andreini ha chiuso la propria prova in 14° posizione. In classifica De Cillis occupa il primo posto, ma i giochi sono ancora apertissimi, mentre Solbiati è il secondo migliore per il nostro team, in nona posizione. Riepilogo della gara: https://www.facebook.com/angelo.decillis/videos/10220835894273105/

Sabato 26 è stato il momento del Milk Zoo GTO a Monza. La vittoria nella classifica italiana è andata all’ottimo Giosuè Leocata, che si è piazzato benissimo anche nella gara main (6° posto). A seguire Roberto De Filippis e Remigio Di Pasqua, che sta mettendo in mostra una costanza straordinaria. Franco Scuri invece compromette la sua gara con una black flag che lo costringe a fermarsi ai box, chiudendo infine 13° generale e 4° italiano. Prova sfortunata per l’altro nostro pilota presente, Cristian Scrascia, uscito per un incidente alla Ascari. Ecco la classifica aggiornata e, come bonus, i saluti ai piloti Milk Zoo GTO di un autentico mito: Frank Biela!
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10158132372239119&set=pcb.2438927913047685&type=3&theater&ifg=1

https://www.facebook.com/franco.scuri.7/videos/10158132401339119/

Venendo ai piloti singoli, partiamo dai nostri alfieri in Porsche Cup. Prima menzione per Angelo De Cillis, al quale è bastata una sola gara sul tracciato di Montreal per aggiudicarsi un buon 7° posto in top split, 115 punti in classifica e un posto nella top 10 della Division 2.

Tre gare in più per Davide Solbiati, che sul tortuoso circuito canadese ha tagliato il traguardo per 4 volte: miglior risultato un terzo gradino del podio, che ha fruttato 95 punti. Anche per Davide si parla di top 10, ma in questo caso in Division 3.

Spostandoci su altre vetture, Federico Vicalvi ha girato 4 volte a Phoenix, nella Division 4 della Formula Sprint: una disconnessione e tre risultati nei top 5 per una settimana che possiamo definire interlocutoria.

Andrea Brachetti conferma di aver ritrovato il suo passo in Formula 3, dove al Ring GP ha chiuso sesto in una gara con 2700 di SoF, portando a casa 133 punti. Ancora una volta Andrea si è trovato a condividere la pista con Juncadella, che ha nuovamente trionfato.

Cristian Scrascia ha gareggiato in Rallycross, Mazda e Skip Barber, cogliendo due ottimi secondi posti, a Daytona nella prima specialità e a Tsukuba con la scoperta giapponese.

Due le gare completate da Francesco Frigerio, invece, in Radical e Ferrari GT3, in una settimana che è stata avara di soddisfazioni per il nostro pilota, classificatosi in entrambe le occasioni nella parte centrale del gruppo.

Franco Scuri, nella gara di preparazione per il campionato GTO a Monza, è riuscito a conquistare il gradino più basso del podio di classe, concludendo in terza posizione una gara che lo ha visto scattare dal sesto posto sulla griglia.

Settimana di relativo riposo invece per Lucio Distilleri, che ha affrontato una sola prova a Phoenix, a bordo di una Skip Barber, chiudendo a metà classifica.

La settimana entrante completerà il quadro delle 8 settimane di classifica, per chi le ha già disputate tutte: da quel momento in poi, le posizioni si andranno delineando fino a fine stagione.

Per quanto riguarda i campionati, con il Verapelle nella settimana di pausa l’attenzione sarà tutta per il Milk Zoo GTO, con le Audi pronte a dare spettacolo sull’affascinante circuito giapponese di Suzuka.

Lascia un commento